Iconografie delle montagne. Carta da collezione

Iconografie delle montagne. Carta da collezione

Ogni museo ha il suo doppio.

Sono le raccolte che il visitatore non vede, quelle nei depositi o riservate alla consultazione. Anche il Museo Nazionale della Montagna del CAI-Torino non fa eccezione. Nell'Area Documentazione sede del Centro Documentazione, della Cineteca Storica e Videoteca, del CISDAE e della Biblioteca Nazionale CAI - è conservato un grande patrimonio conosciuto a livello mondiale. Quest'opera nasce con lo scopo di presentare al pubblico i pezzi più significativi del Centro Documentazione: manifesti di film, turismo, commercio; fotografie e oggetti di collezionismo. Il terzo dei volumi è dedicato ai manifesti di turismo e commercio, ma anche alle carte di genere vario.

Dalle immagini del collezionismo minore è nata un'iconografia spesso povera e di genere popolare, soggetti che hanno affermato un nuovo immaginario delle montagne. Una storia che si può scoprire con un lungo viaggio, dalla fine dell'Ottocento ad oggi, attraverso le pagine del libro.