Oboe per flauto traverso. Parole per Ugo Piscopo

Oboe per flauto traverso. Parole per Ugo Piscopo

E c'è una sintonia che mi sembra sorprendente fra i versi di Ugo e la sinfonia interpretativa di Carmen. Non solo sinfonia. Le parole, oltre che note musicali, come mette in evidenza il titolo del contributo critico, sono per l'uno e per l'altra colori di una tavolozza. Le sillabe sono diventate crome e biscrome e nello stesso tempo cromatismo dell'iride. Si suona e si dipinge con le sillabe. Carmen si è collegata in questi modi ad Ugo ed ha creato, anzi ri-creato, un mondo.