Contro l'antisemitismo

Contro l'antisemitismo

Il problema dell'antisemitismo torna a preoccupare l'Europa e Israele. In quattro brillanti saggi, che non hanno perso niente della loro attualità, il maestro della teoria critica riflette sulle radici sociali e psicologiche del pregiudizio antisemita, sulla mentalità autoritaria, sui tentativi che anche oggi riaffiorano di minimizzare il nazismo e lo sterminio di un intero popolo.

Anche nelle tolleranti democrazie occidentali, ammonisce Adorno, l'odio antiebraico è tutt'altro che sconfitto: conformismi, etnocentrismi e nazionalismi sono infatti il retroterra arcaico e a un tempo modernissimo da cui l'antisemitismo, raramente esplicito, più spesso rimosso e occultato, può tornare a rinascere e a farsi minaccioso.