Asma

Asma

Primo romanzo del romano Stefano Lazzarini, scrittore ma anche musicista, "Asma" si presenta come un thriller ironico a violento insieme, centrato su una coppia protagonista/antagonista quando mai originale. Nei panni del detective abbiamo infatti Luca, un giovane perito di assicurazione specializzato in polizze auto, che un giorno si accorge che molti incidenti d'auto sembrano ripetere uno stesso schema, spingendolo a sospettare l'esistenze di un serial killer che opera simulando incidenti stradali. Luca è un personaggio afflitto da mali psicologici e fisici - l'asma, quale metafora della difficoltà ad aprirsi alla vita - chiuso nelle sue ossessioni e restio a stabilire rapporti umani profondi. La caccia al feroce assassino che si muove sulle strade di Roma - una Roma periferica e dura, mai da cartolina - lo porterà a confrontarsi innanzitutto con le proprie paure e le propri limiti; perché il suo antagonista, il Conte Italo Radice Fossalta, è un po' lo specchio dove Luca può ritrovare se stesso.