Come in uno specchio...

Come in uno specchio...

I sonetti che aprono questo libretto ci presentano un'Ambrogina Sirtori che affronta il suo "viaggio" personale con il desiderio di conoscere nuove strade, visitare nuovi luoghi e genti di paesi lontani. È come un gioco, un invito a percorrere le sue strade ricche di momenti e personaggi sia reali che idealizzati, frutto della sua fantasia.